Archivio di gennaio 2012

PostHeaderIcon Promozione Gamma Auto Peugeot: Modelli a Prezzi Scontati e Finanziati a Tasso Zero


Peugeot 207: prezzo in promozionePeugeot cerca di dare nuovo impulso al mercato dell’auto proponendo prezzi in promozione su alcuni modelli e finanziamenti a tasso zero sulla gamma di autovetture.

Fino al 31 Gennaio 2012, la casa automobilistica francese, attraverso Peugeot Finance e i concessionari che aderiscono all’iniziativa, offre prezzi scontati, di molto inferiori rispetto a quelli di listino, con il vantaggio aggiuntivo non indifferente di poter richiedere un finanziamento a TAN fisso 0,00%, fino a un importo totale di 6.300,00 euro.
Questo significa che, per poter acquistare il modello di Peugeot che vi interessa, è possibile semplicemente versare un anticipo corrispondente alla differenza tra il prezzo dell’auto e i 6.300,00 euro finanziabili, per poi restituire la somma ottenuta a credito al massimo in 36 rate mensili, di importo fisso. In generale, quindi, ipotizzando la durata massima del piano di ammortamento, si pagheranno rate contenute da 178,00 euro al mese, con TAN fisso 0,00% e TAEG 4,59%.

Continua la lettura »

PostHeaderIcon Assicurazione Auto Direct Line: Extra Sconto del 10% in Promozione sulle Polizze RC Auto


Assicurazione auto Direct Line: Promozione 10% di Sconto

Continua la promozione sul premio della polizza RC Auto di Direct Line con un’offerta on-line riservata ai nuovi clienti che acquisteranno una polizza auto entro il 20 Marzo 2012.

Infatti la compagnia di assicurazione diretta del Gruppo RBS torna a offrire uno sconto del 10% sulla tariffa RC Auto a tutti gli assicurati che sottoscriveranno per la prima volta una polizza Direct Line nel periodo di validità della promozione.

Continua la lettura »

PostHeaderIcon Assicurazioni Auto Troppo Care: Quali sono le Vere Cause?


Caro Assicurazioni RC AutoLa tendenza al rincaro delle assicurazioni auto è un problema ormai fin troppo noto ai guidatori italiani, che si trovano costretti a pagare premi sempre più alti ma faticano a capire le vere cause dell’aumento dei prezzi. Da una parte abbiamo le compagnie, che accusano gli automobilisti di comportamento scorretto alla guida, dall’altra gli assicurati stessi, che lamentano una crescita ingiustificata delle tariffe e una differenza sempre più alta tra le polizze del Nord Italia e quelle del Sud.

Di tutt’altro avviso l’Isvap, che punta il dito sulle frodi assicurative in continua crescita (ormai si aggirano sul 3% annuo) e individua nel comportamento disonesto di guidatori e compagnie la causa principale del caro prezzi.

Continua la lettura »

PostHeaderIcon RC Auto – Le Novità del Dl Liberalizzazioni: ecco Cosa Cambia per le Assicurazioni Auto


Ministri del Governo Monti in compagnia del Presidente Giorgio Napolitano

I Ministri del Governo Monti: tra loro il Presidente Giorgio Napolitano

Importanti novità per l’RC Auto contenute nel Decreto Legge sulle liberalizzazioni in corso di definizione da parte del Governo Monti. Oltre a provvedimenti rilevanti che riguardano le professioni, con particolare riferimento a tassisti, farmacisti e benzinai e ad alcuni settori specifici come quello energetico, nel Dl sono contenuti alcuni punti molto significativi che dovrebbero aiutare gli assicurati a risparmiare sul premio delle polizze RC Auto, anche grazie a maggiori controlli relativi alle truffe che, a detta degli stessi assicuratori, rappresentano un costo molto significativo, che finisce per riflettersi sulle tariffe assicurative applicate.

Cerchiamo di riassumere brevemente quelle che dovrebbero essere le novità in materia di assicurazione RC Auto. L’uso del condizionale è d’obbligo, dal momento che, trattandosi di un Decreto Legge, l’iter per l’approvazione deve passare il vaglio delle Camere ed è quindi suscettibile di modifiche varie. Quello che emerge è sicuramente un netto ridimensionamento delle agenzie monomandatarie, ovvero quelle che si occupano di collocare i prodotti di una sola compagnia assicurativa, che dovrebbe andare a tutto vantaggio degli assicurati.

Continua la lettura »

PostHeaderIcon FLASH NEWS – Passera Annuncia Misure per il Contenimento dei Costi RC Auto


Il Governo Monti si sta muovendo per attuare misure volte al contenimento dei costi delle polizze RC Auto. Questo quanto emerge dalle parole del Ministro per lo Sviluppo Economico, Corrado Passera, che oggi, al question time della Camera dei Deputati italiana, ha affermato che: “…le nuove norme in materia di liberalizzazioni muovono nella direzione auspicata del contenimento dei costi assicurativi dell’RC Auto”.

Continua la lettura »

PostHeaderIcon Caro Assicurazione RC Auto: Tariffe più Care per i Cittadini Stranieri


L’assicurazione RC Auto in Italia, si sa, diventa sempre più cara, indipendentemente dal mantenimento della classe di merito bonus/malus, ma per i cittadini stranieri le tariffe dei premi assicurativi sono ancora più costose, anche se non tutti gli stranieri vengono trattati allo stesso modo.

Questo è quanto emerge da un’indagine condotta da COSPE nell’ambito del progetto “Antenna Territoriale Antidiscriminazione di Firenze”, promosso dall’Associazione per gli Studi Giuridici (ASGI) e realizzata grazie agli aiuti finanziari dell’Open Society Foundation.

Continua la lettura »

PostHeaderIcon VAI di Anas: App Android e iOS con Tutte le Informazioni sul Traffico in Tempo Reale


Anas lancia VAI (acronimo di Viabilità Anas Integrata), l’App gratuita per smartphones e dispositivi basati su sistemi operativi Android e iOS, grazie alla quale avere informazioni certificate e in tempo reale sul traffico su strade e autostrade italiane, perlomeno quelle che fanno parte della rete viaria di Anas o delle società concessionarie.

In realtà, grazie all’App VAI, si hanno informazioni sempre aggiornate su una grandissima parte della viabilità italiana, dal momento che Anas S.p.A. è il gestore della rete stradale e autostradale italiana, con socio unico il Ministero dell’Economia e controllata dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Continua la lettura »

PostHeaderIcon Contestare una Multa Illegittima: Come e Quando Presentare Ricorso a Prefetto o GdP


Lettera di notifica multa: come fare ricorso?
Avete ricevuto la sgradita sorpresa di una multa per aver infranto qualche norma del Codice della Strada alla guida della vostra auto, ma la ritenete ingiusta e non volete pagarla? L’iter da seguire è quello di contestare la multa stessa e per farlo, in Italia, ci sono 2 strade alternative:

  1. il ricorso al Giudice di Pace
  2. il ricorso al Prefetto

Continua la lettura »

Auto Basic  Image Banner 180 x 150
Link Sponsorizzati


Cerca nel sito
Offerte online
Sveglia Settembre 2016 banner 160 x 600
Archivio del sito